UniGens vicina ai giovani con tante iniziative: l’esperienza di Abano Terme

La nostra Associazione dà il suo supporto a diverse categorie, fra microimprenditori, imprenditori sociali, persone con fragilità e giovani.

Con l’occasione della pubblicazione di UniCredit Social Impact Banking di un video che racconta l’esperienza formativa presso l’IIS L.B. Alberti di Abano Terme, nell’ambito del progetto Startup Your Life vi vogliamo dare una panoramica più ampia dei nostri contributi a favore dei ragazzi:

Siamo orgogliosi di sottolineare il contributo della nostra Associazione che attraverso i propri volontari del Nord-Est ha supportato gli studenti  nello svolgimento dei percorsi formativi di Educazione Finanziaria ed Imprenditoriale di Startup Your Life, validi ai fini dei PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento).

I Volontari UniGens collaborano  all’iniziativa  Startup Your Life  a livello nazionale. Nell’edizione 2020 – 2021, UniCredit ha erogato formazione in oltre 430 istituti scolastici, coinvolgendo più  di 55.000 studenti e  479 formatori, di cui 187 Volontari UniGens (ancora in servizio e non).

Parallelamente al nostro impegno nel programma Startup Your Life di UniCredit Social Impact Banking ad Abano Terme, UniGens ha promosso, su richiesta dell’Istituto scolastico, un’altra iniziativa.

Siamo stati infatti invitati a parlare ai ragazzi del MES (Meccanismo Europeo di Stabilità), che lo scorso anno era argomento di grande discussione, del Recovery Fund, che stava nascendo allora a livello europeo, nonché degli interventi di stabilizzazione effettuati dalla BCE (Quantitative Easing).

I nostri volontari hanno così creato un corso loro dedicato, denominato poi “La Finanza ai tempi del Covid”, attività che ha richiesto molto del loro tempo e l’utilizzo di tutte le competenze maturate nel corso dei propri percorsi professionali.

Con un perfetto lavoro di squadra si è proceduto ad una distribuzione di compiti (chi occupandosi dalla parte meramente aziendale, chi della parte finanziaria e chi della verifica dell’attualità dei dati proposti), ottenendo alla fine un ottimo prodotto che ha soddisfatto docenti ed alunni favorevolmente sorpresi sia dall’attualità dei temi che dal pragmatismo e la semplicità usati nell’erogazione.

Si è trattato di un’esperienza entusiasmante, destinata ad essere ripetuta a breve anche in altre scuole del vicentino che ne hanno fatto già richiesta.

 

 

 

 

 

Commenti
Tutti i commenti
Commenti

X