Sicilia: siglato a Palermo l’accordo di collaborazione con la Consulta delle Culture

Lo scorso 21 dicembre, presso il Palazzo delle Aquile, alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alle Culture del Comune di Palermo, è stato siglato l’accordo di collaborazione con la Consulta delle Culture.

La firma è stata “solennizzata” nell’ambito di un evento promosso per lo scambio di auguri fra le comunità “straniere” e le istituzioni; presenti in Sala delle Lapidi  il Sindaco, il Vice Sindaco, l’Assessore alle Culture, l’Assessore alla Scuola Sanità e Lavoro, l’Assessore alle Attività Economiche, la Prefettura, i Carabinieri, il Console russo (decano del corpo consolare di Palermo), il senatore tunisino Sami Ben Abdelaali (eletto per la circoscrizione della Sicilia), il Presidente della Consulta per la Pace, oltre ovviamente al Presidente della Consulta per le Culture e a folte rappresentanze delle diverse comunità presenti a Palermo (russi, rumeni, tamil, cingalesi, nigeria, costa d’avorio, tunisia, cina, etc.).

Nella foto accanto, da sinistra, Daniela De Luca, che ha creato i contatti e mantenuto la presa… sui politici locali, Ibrahima Ouattara Kobena, Presidente della Consulta delle Culture, Leoluca Orlando, Sindaco della Città Metropolitana, Adam Darawsha, Assessore alle Culture, il referente terriotriale di UniGens, Giuseppe Consiglio, di spalle Giovanna Marano, Assessore Scuola, Lavoro, Sanità, Giovani e Parità di genere, Sami Ben Abdelaali e Evgeny Panteleev, Console Generale della Federazione Russa e decano del corpo consolare a Palermo.

In questo contesto si è avuta l’opportunità di svolgere un brevissimo intervento, nel corso del quale, dopo aver ringraziato per l’invito, è stata presentata la nostra Associazione ed annunciato l’accordo di collaborazione che sarebbe stato firmato di lì a poco.

Il nostro Direttore, Dario Prunotto ha dichiarato:

È un’iniziativa veramente importante, congratulazioni.

Sono certo che l’accordo di collaborazione siglato dai nostri volontari, sarà nella Regione di grande utilità sociale.

 

Dopo le festività natalizie saranno ripresi i contatti per concordare date e contenuti dei nostri primi interventi formativi.

 

Giuseppe Consiglio
Referente territoriale Sicilia

Commenti
Tutti i commenti
Commenti

X