Scuola: Its Academy del Veneto si confermano eccellenze

Gli ITS Academy del Veneto sono sul podio anche quest’anno: nel monitoraggio annuale nazionale di Indire-Miur dei 96 corsi definiti di “eccellenza“, che accedono quindi ai fondi premiali del ministero, ben 17 sono veneti. In pratica uno su 5 tra i corsi di ‘eccellenzà è veneto. Le Fondazioni Its-Academy del Veneto occupano la prima posizione in ben 4 delle 6 aree tecnologiche previste.

Nelle valutazioni di Indire in Veneto i migliori istituti tecnici superiori per settore sono l’Its-Academy del Turismo, che ha sede a Jesolo, l’Its-Academy Red per la bioedilizia, con sede a Padova, (che ha ottenuto anche un secondo posto nell’ambito dell’area tecnologica “efficienza energetica” con un percorso rivolto alla gestione e verifica di impianti energetici energy manager), l’Its-Academy Cosmo di Padova, per il comparto moda-calzatura, e l’Its-Academy Last, istituto tecnico superiore per la logistica e la mobilità sostenibile con sede presso il Quadrante Europa a Verona. Quest’ultimo, con il corso per “tecnico superiore dei trasporti e dell’intermodalità”, si è classificato al terzo posto assoluto nella classifica nazionale dei 187 percorsi Its.

Tra le Regioni che hanno attivato più corsi Its (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana), il Veneto è quella che registra il maggior punteggio premiale (74,7 punti) su 27 corsi e che registra la percentuale di occupati più alta a fine corso: 83 su 100, più dell’ Emilia Romagna (79,5%), della Lombardia (78,2%) e della Toscana (76,9%). Se si guarda al numero di occupati post diploma, al primo posto in Veneto si colloca il corso in “Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali – turismo” (92,7%, cioè +4,5% rispetto al valore nazionale), i corsi del “sistema meccanica” (92,3%, +0,8% rispetto alla media nazionale) ed “efficienza energetica” (82,8%; +8,4%).

“La scelta della Regione Veneto di investire sugli Its-Academy – dichiara l’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, Elena Donazzan – si conferma ancora una volta vincente. Con un format in grado di coniugare formazione teorica ed esperienza lavorativa direttamente in azienda, gli Its-Academy soddisfano la crescente domanda di super-tecnici e figure altamente specializzate proveniente delle imprese del territorio. Le Fondazioni pubblico-private che gestiscono i sette Its-Academy del Veneto sono presiedute da un imprenditore e offrono percorsi formativi nei quali gran parte dei docenti proviene direttamente dal mondo delle imprese e oltre il 40 per cento delle ore si svolgono in azienda. È una formula innovativa, alternativa all’università, con una offerta formativa in continua evoluzione e sempre più in sintonia con le esigenze del mondo produttivo”.

Attualmente in Veneto i corsi attivati dalle sette Fondazioni impegnano 2000 studenti in un percorso biennale di alta formazione teorica e pratica. I corsi, grazie alle modalità di formazione a distanza, stanno proseguendo anche in queste settimane di restrizione delel attività a causa del Coronavirus.

“I numeri ci dicono che il numero di giovani che sceglie i corsi Its-Academy e la proposta formativa delle Fondazioni sono in continua crescita – prosegue l’assessore – ma non ci accontentiamo: dobbiamo continuare a lavorare per potenziare questa tipologia di offerta formativa, anche attraverso una capillare attività di comunicazione rivolta ai giovani e alle loro famiglie, che faccia leva sulla capacità del sistema ITS di offrire reali sbocchi occupazionali ai propri studenti. Secondo l’ultimo monitoraggio Indire-Miur, infatti, l’83,1% dei diplomati in Veneto risulta essere occupato ad un anno dall’ottenimento del diploma, a fronte dell’80% a livello nazionale.” 

In Veneto le 7 Fondazioni Its-Academy, con corsi avviati sono:

  • Fondazione ITS “Nuove tecnologie per il made in Italy comparto agroalimentare e vitivinicolo – responsabile della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agrari, agroalimentari e agroindustriali, sostenibilità ecologica, paesaggistica e produzioni biologiche, valorizzazione dei prodotti tipici e delle produzioni territoriali, gestione e salvaguardia dell’ambiente orientato alla valorizzazione delle produzioni agroalimentari- con sedi a Buttapietra, Conegliano, Padova e Verona.
  • I.T.S Turismo – gestione di strutture e servizi turistici, gestione di imprese e servizi ristorativi con sedi ad Asiago, Bardolino, Jesolo, Valeggio sul Mincio e Villorba.
  • Fondazione I.T.S. Nuove tecnologie per il Made in Italy- tecnico superiore per l’automazione e i sistemi meccatronici – macchine agricole con sede a Portogruaro.
  • Fondazione I.T.S. – Area tecnologica dell’efficienza energetica – risparmio energetico e nuove tecnologie in bioedilizia (ITS RED) nel settore edilizia sostenibile, impianti energetici, sostenibilità dei prodotti, comunicazione e marketing nel settore legno arredo con percorsi attivati a Padova, Treviso, Verona e Vicenza.
  • Fondazione I.T.S. Nuove tecnologie per il Made in Italy – comparto meccatronico -automazione e sistemi meccatronici, digitalizzazione dei sistemi di produzione industriale, innovazione di processi e prodotti nell’industria della carta e del packaging con sedi a Montebelluna, Padova, Schio, Treviso, Verona, Vicenza, Venezia.
  • Fondazione ITS area tecnologica della mobilità sostenibile – logistica e sistemi e servizi innovativi per la mobilità di persone e merci  – gestione infomobilità e infrastrutture logistiche; produzione e manutenzione di mezzi di trasporto e/o relative infrastrutture; organizzazione e fruizione dell’informazione e della conoscenza.
  • Istituto Tecnico Superiore per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione J.F Kennedy- metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software con sede a Thiene.
  • ITS Nuove tecnologie per il made in Italy comparto moda calzatura – fashion coordinator; fashion jewellery coordinator; fashion product manager; fashion shoes coordinator; eyewear product manager junior; sport system specialist; green leather. manager nelle sedi di Arzignano, Padova, Verona, Vicenza, Vigonza, Longarone, Montebelluna.
  • ITS Marco Polo – Fondazione per la mobilità sostenibile nel sistema portuale e aeroportuale- tecnico superiore per la gestione e conduzione dei mezzi ferroviari e gestione dei trasporti, dei flussi logistici e della supply chain – Venezia e Treviso.

Fonte: Regione Veneto

Commenti
Tutti i commenti
Commenti

X