Palermo – Piccole Università crescono (e ci chiedono una mano)…

Nei giorni scorsi i nostri volontari di Palermo hanno avuto un incontro con Maria Vita Gambina, Presidente della “Università libera itinerante della terza età” (Ulite) che opera nel capoluogo siciliano, con la quale è stato concordato l’inserimento nei loro programmi di febbraio-marzo, di alcuni nostri interventi ed esattamente il 10 febbraio (Pianificazione familiare e filantropica, successioni) ed il 27 febbraio (Prevenzione truffe).

Ove l’iniziativa, come crediamo sarà, raccoglierà l’apprezzamento dei discenti, sarà possibile pianificarne altre nei mesi successivi, probabilmente su “Risparmio e investimenti” e “Monetica e digitalizzazione”.

Per conoscere la storia di Ulite, in calce all’articolo trovate un pieghevole contenente una breve storia con alcune delle sue attività svolte, unitamente al programma delle conversazioni e dei corsi programmati tra novembre 2019 e gennaio 2020.

Il taglio dei nostri interventi dovrebbe essere contenuto entro un paio d’ore di “conferenza” rispetto a una platea di 40/60 persone, negli spazi che ogni lunedì e giovedì vengono riservati a Ulite, dalle 16,30 alle 18,30, presso i locali del CRAL del Banco di Sicilia, in centro città.

I nominativi dei nostri relatori saranno indicati nei programmi di febbraio-marzo che Ulite inizierà a predisporre da metà dicembre e che entro la fine del mese saranno inviati a tutti i loro associati e pubblicati sulla loro pagina facebook.

Nei prossimi giorni si procederà con la formalizzazione dell’accordo e all’individuazione dei volontari da coinvolgere.

Come al solito vi terremo informati sullo sviluppo dell’iniziativa.

a cura di Giuseppe Consiglio
Referente territoriale Sicilia

Allegati

 

Commenti
Tutti i commenti
Commenti

X