Cosa c'è di nuovo

Sei pronto a darci il tuo contributo?

02/11/2019

UniGens è un’associazione giovane, costituita alla fine del 2017, con il supporto di colleghi UniCredit in servizio e altri che hanno concluso il proprio percorso lavorativo, che ha raggiunto, grazie alle attività dei suoi volontari, circa 500 distribuiti su tutto il territorio nazionale, alcuni significativi risultati, che vorremmo condividere con tutti.

Andiamo con ordine e cerchiamo di capire innanzitutto cosa è stato concretamente fatto sin qui.

Formazione. Nel mondo della formazione abbiamo attivamente partecipato, nell’ambito dell’iniziativa Start up your Life (ASL, che oggi si chiama “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”), ai corsi destinati alle scuole medie superiori, con attività svolta da circa 260 nostri volontari. Benchè fossimo alla prima esperienza, le nostre persone non si sono tirate indietro, partecipando con passione e contribuendo alla realizzazione di bellissime storie, gran parte delle quali potrete leggere in UGLab.

Siamo stati tutor e co-tutor in diversi incontri organizzati dalla Banca, come pure abbiamo partecipato, in qualità di docenti, presso alcuni ITS (Istituti Tecnici Superiori) nell’area del Nord-est.

Microcredito. Sono 36 le iniziative di Microcredito attive, dove i nostri volontari hanno affiancato, in qualità di tutor, giovani imprenditori , divenendo un punto di riferimento per la crescita organica della start-up o dell’impresa.

Di qualche iniziativa vi abbiamo fornito un dettagliato resoconto, come nel caso di Economia carceraria o il Corso di orientamento all’autoimprenditorialità organizzato dal tribunale di Monza, entrambi dedicati al disagio di persone che hanno scontato pene detentive e che vogliono rientrare in percorsi lavorativi.

Molte di queste esperienze sono state documentate in UGLab (Area Knowledge) e sono presenti nel profilo Youtube di UniCredit!

Expert. In diversi territori alcuni volontari sono stati chiamati a dare una mano per la presentazione di bandi da parte di altre associazioni di volontariato, con le quali stiamo sempre di più entrando in contatto: in molti casi il risultato è stato raggiunto con successo!

Cosa può fare il volontario di UniGens?

Tanto.

Stiamo lavorando per un servizio migliore alla collettività che andremo sempre più ad interfacciare, a cominciare dalla formazione che vogliamo diventi il fiore all’occhiello di UniGens.

Qualche settimana fa, 33 colleghi con esperienze formative hanno partecipato ad un coinvolgente corso formativo presso Edulife a Verona. Obiettivo? Acquisire  consapevolezza del “nuovo” ruolo di volontario, prepararsi ad affrontare la nuove sfide formative, fungere da catalizzatori per gli altri volontari di UniGens che hanno scelto di dedicare parte del proprio tempo alla formazione.

Il valore in termini di motivazione e consapevolezza che i partecipanti hanno acquisito negli incontri in Edulife verrà dagli stessi trasmesso mediante degli incontri sul territorio con tutti i volontari

Ma le cose da fare non finiscono qui: solo a titolo di esempio, molti nostri volontari stanno in queste ore avviando iniziative formative presso Università della terza età (Belluno), cooperano in Sportelli per l’orientamento professionale (Quarto Oggiaro), con l’idea di replicare l’esperienza in altre piazze del territorio. Altri colleghi sono coinvolti in iniziatevi a carattere nazionale (Noi&UniCredit) in collaborazione con Cittadinanzattiva, altri si occupano da dare suggerimenti a cittadini, anche extracomunitari, che intendono entrare nel mondo del lavoro su come presentare un Curriculum Vitae (in cooperazione con la Fondazione Operti a Torino).

Ma la nostra Associazione sarà in grado di affrontare le nuove sfide?

Certo!

Intanto abbiamo consolidato la struttura organizzativa, attraverso la nascita di funzioni centrali che rappresentano il punto di sintesi e di contatto per le diverse esigenze dei volontari. In particolare:

  • abbiamo ora una struttura organizzativa in grado di supportare tutte le esigenze dei nostri associati, con volontari che si impegnano sia a livello centrale, che nelle singole Region con elementi di sintesi e di proposizione quali sono i referenti
  • dal punto di vista informatico abbiamo realizzato numerose cose, tra le quali una piattaforma dedicata ai volontari ricca di applicazioni e di informazioni (UGLab). Stiamo consolidando le piattaforme Volontari e Referenti realizzando nuovi database dedicati alle iniziative ed ai partner, che ci consentiranno di portare a fattor comune le singole esperienze nate e sviluppate su ogni singolo territorio; abbiamo testato e messo a disposizione nuove modalità di comunicazione che lanceremo nel breve (video, forum, messaggistica su whatsapp) e forniamo supporto per ogni esigenza informatica dei nostri volontari
  • nel campo della formazione abbiamo pubblicato un catalogo dei corsi ricco di materiale utile alle nostre attività formative, a tutti i livelli. Ad oggi nel catalogo presente online su UGLab sono disponibili 6 corsi, di cui tre che potremo svolgere quando chiamati in causa dalla Banca e tre prodotti esclusivamente per le esigenze di UniGens!

E nel futuro?

Raccoglieremo il frutto del lavoro di tutti!

L’Associazione è dei soci che la compongono ed ogni successo è il frutto della collaborazione di tutti noi. Vogliamo ora che le nostre persone si muovano alla ricerca di sempre nuove iniziative da seguire e portare a compimento.

Frattanto, come anticipato, decine di iniziative sono pronte per partire, molte in collaborazione con la Banca, tantissime organizzate in proprio da UniGens.

Ricordiamo "Occhio alla truffa!", iniziativa a carattere nazionale, senza dimenticare la formazione in ambito ASL e ITS, anche queste in collaborazione con UniCredit.

Per non dimenticare il supporto al Microcredito che la Banca sta rilanciando con nuovi fondi e nuove modalità di approccio da parte dei beneficiari.

Ora più che mai l’unione fa la forza…

UniGens si basa sulla collaborazione di tutti i volontari che hanno deciso di aderire all’idea di poter donare parte del proprio tempo libero, per trasferire ad altre persone che ne hanno bisogno, la propria esperienza, la propria competenza, la propria passione.

Chiederemo ancor di più il tuo contributo attivo, coinvolgendoti in attività per il tramite dei referenti territoriali, ma, come anticipato, vorremmo che fossi tu parte in causa anche nella proposizione di nuove iniziative che saremo in grado di poter gestire con sempre maggior facilità, coinvolgendo altri volontari disponibili.

Campagna associativa 2020: un piccolo contributo per un grande futuro!

Ti abbiamo chiesto di darci il tuo contributo, regalandoci parte del tuo tempo libero per investirlo in attività di volontariato, ma ora ti chiediamo anche un altro piccolo sforzo.

Per restare legato all’associazione, dovrai ora regolare la tua quota di iscrizione per il 2020, anche quest’anno pari a 10 Euro.

Si tratta veramente di un esiguo contributo economico, che ci servirà per coprire solo una piccola parte dei costi di gestione di UniGens.

Al volontario garantiamo una copertura assicurativa per la responsabilità civile e contro gli infortuni, oltre alla disponibilità di una Suite Google per poter svolgere al meglio la propria attività..

Se sei un nostro volontario non dimenticare di regolare la tua posizione; se non lo sei ancora... contattaci per avere ulteriori informazioni, utilizzando il form di contatto presente nella home page del sito...

Sei pronto a darci il tuo contributo?